Gela, pressing di Gnoffo sull’Asp per istituire il Covid hotel

Avatar
Redazione

Bocciate le istanze della Sst, che avrebbe voluto realizzare due covid hotel in città, l’assessore alla Salute Nadia Gnoffo effettua un pressing sui vertici dell’Asp di Caltanissetta.

“Preso atto del fatto che le due strutture individuate dal bando dell’Asp, dopo i necessari sopralluoghi tecnici, siano risultate ‘non idoneee’, – afferma – credo che il non avere ancora un Covid Hotel attivo in città debba preoccuparci. Il fatto che, in queste settimane, i dati relativi al contagio tra i gelesi siano confortanti non deve far calare l’attenzione. Ci basta guardare appena fuori casa nostra per capire che il Covid è ancora presente e pericoloso. Solo a Caltanissetta si viaggia sui 40 contagi giornalieri e, se abbassiamo la guardia, ci vorrà davvero poco per ritrovarci a fare i conti con i numeri di qualche mese fa”.

Per l’assessore Gnoffo questi sono i motivi per i quali “è fondamentale che l’Asp si organizzi per individuare al più presto strutture idonee ad ospitare i Covid Hotel anche qui in città. L’emergenza non è finita, e non possiamo farci trovare impreparati. Approfittiamo di questi attimi di preziosa tregua per riorganizzarci al meglio”.

Reply